mercoledì 28 maggio 2008

Abbadia di Fiastra - prima parte

Herbaria segreti e magie del mondo della natura!
Eccomi! Allora come vi dicevo, sabato 24 maggio sarei andata ad una fiera, e la fiera in questione era questa"Herbaria"all’Abbadia di Fiastra in provincia di Macerata, una mostra mercato dedicata alle erbe aromatiche, alla natura e alla ricerca dei suoi segreti. Questo evento si svolge ogni due anni e dura quattro giorni, ed ha come cornice l’affascinante Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, uno dei monumenti meglio conservati in Italia dall’architettura cistercense, creato dalla sapienza dei monaci i quali lavoravano più con lo spirito che con le mani. Intorno a questa struttura c’è una scenografia che è una bellezza, formata da un paesaggio naturale, con le dolci colline, la verdissima pianura e una selva rigogliosa. Gli eventi erano tantissimi e quasi tutti interessanti come la conferenza sul cibo che parlava di migrazioni e contaminazioni con il critico d’arte Philippe Daverio, il cibo nel cinema con Carlo Verdone, il concerto in Quintetto di Nicola Piovani dove ha eseguito le sue più celebri musiche da film, Beppe Bigazzi con la cucina del buonsenso, corsi di cucina e cerimonie del tè sia giapponese che marocchina, mostra mercato delle erbe e dei prodotti naturali e altre attività. Certo non sono riuscita a farle tutte anche perché erano tutte gratuite e quindi capirete l’afflusso di prenotazioni che ci sono state! Ma sono a riuscita a vedere, udite udite …..LA CERIMONIA DEL Tè GIAPPONESE (MATCHA!) quella polvere verde che ho messo in diverse pietanze come i muffins, il tiramisù e in ultimo la panna cotta e i biscotti.

Cerimonia del tè Giapponese
Ho partecipato con molto interesse a questo evento, e vi parlerò del tanto citato tè Matcha che spopola nella sfera dei food blogger e che alcuni non riescono a trovare, così spero di far contente molte persone, mettendovi anche gli indirizzi dove trovarlo.
In Giappone il tè è una bevanda molto diffusa e la cerimonia è simile ad un rito religioso conosciuto come Chadō o Sadō, cioè "la via del tè" e rappresenta la cultura giapponese. La cerimonia del tè è qualcosa che va al di là della semplice preparazione di una bevanda, diciamo che è l’espressione più pura dell’estetica zen. La filosofia zen afferma che in qualsiasi attività, anche la più piccola e insignificante, ad esempio, tagliare l’erba, preparare da bere, sedersi, camminare ecc. sono necessarie concentrazione, applicazione, purificazione, devozione.
Ora non sto a parlarvi di come si svolge la cerimonia del tè, di come si beve ecc. perchè in internet ci sono tantissime informazioni come
qui e poi penso che la maggior parte di voi già la conosce e allora vi parlo dei dolcetti che accompagnano la cerimonia del tè, come questi che ci hanno portato da assaggiare, veramente zuccherosi soprattutto quelli della prima foto di colore rosa ma anche quelli di colore marrone non erano da meno! e dentro ai dolci di colore marrone c'è un fagiolo che viene cotto per ben 7 e dico 7 volte nell'acqua bollente con lo zucchero! Il nome del fagiolo è Adzuchi Hokkaido. Questi dolci devono essere così zucherosi perchè devono contrastare con il gusto molto amaro del tè Matcha.
In questo interessante evento ho conosciuto anche delle signore che hanno un negozio dove vendono il tè Matcha e sapete dove? A Jesi in provincia di Ancona e quindi vicino a dove abito e il negozio si chiama "Coseditè" e la vendita è anche on line!
Altri indirizzi dove potete trovare il tè Matcha sono:

Roma: Castroni (via cola di rienzo), Korean Market (via cavour), Biblioteq (via dei banchi vecchi), Daruma sushi (pzza euclide), il giardino del tè (via del boschetto), i misteri del tè (via dei SS. Quattro)
Milano: Food Market alla Rinascente (Piazza Duomo), Kathay (via rosmini), L’essenza del thé (via Cerva), Eataly (Coin P.za 5 Giornate) La spezieria di via Gargigliano, 6 (metro Zara)

Varese: Peter’s tea house (via cattaneo 7)
Torino: Eataly
Piacenza: Enoteca Maison di cognac (stradone farnese)
Firenze: La via del tè
Jesi (Ancona) da Cose di tè di Fabiola (Largo S. Allende 9G)
Venezia: negozio da tè in campo Santa Margherita, da Mascari San Polo 381
Invece le migliori pasticcerie al mondo che producono questi dolci sono a Parigi "TORAYA" e "MINAMOTO".

Il giapponese che vedete nelle foto sopra aveva un banco alla mostra mercato dove vendeva il tè Matcha e chiaramente me ne sono comprato un barattolino di 30 gr, con il frullino di bambù e un piccolo strumento di legno a punta che serve per prendere il tè.


Ci ha dato moltissime informazioni sui benefici del tè verde e sulle sue proprietà benefiche regalandoci dei fogli dove c'è scritto tutto.
Benefici del te verde:
  • previene l'invecchiamento cellulare grazie ai composti fenolici, potenti anti-ossidanti;

  • riduce il livello di colesterolo LDL nel sangue;

  • abbassa la pressione sanguigna;

  • riduce gli zuccheri del sangue;

  • agisce come battericida;

  • svolge azione diuretica;

  • stimola il sistema nervoso centrale e la capacità di concentrazione in modo dolce e non aggressivo, grazie all'azione combinata della caffeina e dell'aminoacido L-Theanina.
Rispetto a tutti gli altri tipi di tè, il Matcha viene bevuto sotto forma di polvere di foglia di tè finissima mescolata con acqua: ciò significa cge bevendo Matcha, si assumono tutte le componenti salutari del tè (vitamnine, polifenoli, caffeina, minerali). Il Matcha è un impareggiabile alleato della salute.

Una tazza di tè Matcha preparata con un grammo e mezzo di prodotto, contiene 10 volte circa la quantità di antiossidanti contenuta in una tazza di tè verde; il Matcha contiene 9 volte la quantità di beta-carotene contenuta negli spinaci e 4 volte quella delle carote; il Matcha ha un contenuto di minerali e vitamine essenziali per la buona salute; il Matcha contiene quasi zero calorie.
Spero di esservi stata utile :) poi nei prossimi giorni vi parlerò di altre cose che ho visto e mangiato!
Bye Carla
Share:

36 commenti

  1. ho spiato alla tua finestra.....e ecco che trovo tutte queste belle notizie.....bello questo evento...sarà stata una bellissima giornata, grazie di averci fatto in qualche modo partecipare.........
    purtroppo qui neanche l'ombra del te matcha....baci baci

    RispondiElimina
  2. *astrofiammane: si è stato proprio un evento interessante....ma come tuo fratello non ti ha portato dal giappone il matcha!
    Ahi AHi :)))
    Baci

    RispondiElimina
  3. Quanto avrei voluto assistere alla cerimonia del tè.....che usanza magica e meravigliosa, grazie per il reportage, a presto

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia di post, bambina mia!!!
    Compliments
    Grazia

    RispondiElimina
  5. Carla ma che splendido post, ricco di notizie...di splendide informazioni e foto...
    bravissima!!!!!!!!!!!!!!!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  6. post interessantissimo!
    mi e'piaciutomolto leggerlo,scommetto che e'stata davvero una gran bella esperienza ;)

    RispondiElimina
  7. Bello, bellissima iniziativa

    RispondiElimina
  8. un applauso CLAP CLAP da una consumatrice incallita di tè verde da ben 12 anni :-D

    RispondiElimina
  9. * salsadisapa: da 12 anni? brava perchè allora sai tutti i benefici che ha!
    Un bacio

    RispondiElimina
  10. Ahhh! Che meraviglia!
    Grazie per il bel reportage.
    Ti segnalo un indirizzo su Milano da aggiungere, se vuoi:
    La spezieria di via Gargigliano, 6 (metro Zara).

    RispondiElimina
  11. Carla che post STUPENDO!
    Grazie per aver condiviso con noi questa meravigliosa e magica giornata,(cosa avrei dato per esserci)!
    Bellissimo davvero,soprattutto la cerimonia del tè!
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. un evento interessante...dovrò assaggiare anche io questo thè....ne parlano in tanti...buona giornata e grazie per le idee:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  13. *virginia: grazie! poi lo aggiungo...
    Un bacio :-D

    RispondiElimina
  14. Davanti a negozio di te a Venezia ci passo due volte al giorno, andando e tornando dal lavoro. Ha un te al cardamomo favoloso

    RispondiElimina
  15. Prima di questo post non sapevo nemmeno l'esistenza del the matcha... oh mio dio, sono da rinchiudere! grazie per aver condiviso questa bella esperienza con noi!

    RispondiElimina
  16. Ce la spassiamo a quanto pare....
    Il matcha saranno anni che riprometto di comprarlo ed utilizzarlo ma poi.... niente. Una mia amica giapponese mi aveva regalato pure la ciotolina e la spazzolina per la cerimonia del te.... circa 8-9 anni fa...ed adesso che ho il blog non trovo piu' niente....
    Ma qual'e' questo film di Verdone?

    RispondiElimina
  17. Carla tesoro! Ma me lo immaginavo che saresti andata a visitare una fiera così interessante quando me lo hai anticipato :-D
    Che bello e bellessime le foto della cerimonia del thè! Fantastico e grazie per l'indirizzo di Firenze stavo impazzendo per trovare il matcha!
    Un bacione e grazie di tutto tesoro!
    Silvia

    RispondiElimina
  18. bellissimo post....devo proprio procurarmi questo favoloso te!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  19. *virginia: grazie della info, proverò a trovarlo anche qui :)

    *campodifragole: il film di Verdone è sette chili in sette giorni, e l'incontro con lui riguardava il suo rapporto con il cinema, il cibo e la salute moderato dalla giornalista Laura Delli Colli, purtroppo non sono riuscita a vederlo :( però ho visto una rassegna cinematogrfica
    "Set da cucina” -Assaggi di cinema nazionale e internazionale- che vi racconterò in seguito :)))

    RispondiElimina
  20. Ma che spettacolo!!!! La cerimonia del tè la bramo da anni!!! Che bello il tuo blog! Interessantissimo!!! Sarò nei paraggi molto spesso!
    ;-)

    RispondiElimina
  21. Foto splendide ed informazioni molto dettagliate e utili (quando torno a casa le leggerò con maggiore attenzione).
    Complimenti, come sempre

    P.S: Hai postato dei dolcini meravigliosi per il memegame di laura

    RispondiElimina
  22. Buon week end!!!!!^_^


    Wowowowowo che bel reportage!!!!!

    RispondiElimina
  23. Uuuh, che bello!
    Anche a me piace girare alla scoperta di cose nuove e magari anche appetitose! E poi adoro tuto quello che riguarda il mondo dei tè, delle tisane, infusi, decotti ecc.
    Brava, bellissimo reportage!
    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  24. Interessante il post, cara Carla io ho bevuto il tè in oriente, una bontà che qui c'è la sogniamo....buon fine settimana

    RispondiElimina
  25. Oh!!! Finalmente qualcuno che mi dice in concreto dove trovare sto benedetto matcha!! Grazie Carla, grazie mille!

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  26. Non sei stata solo utile, con il tuo racconto e le tue foto abbiamo avuto modo di "partecipare" anche noi. Grazie!

    RispondiElimina
  27. A Venezia - l'avevo segnalato anche da Mariluna - conviene acquistarlo da Mascari che lo vende anche sfuso, so che in campo santa Margherita lo vendono in barattolo e costa un bel po' (a meno che ultimamente non abbiano cambiato sistema).
    Peccato non avere il dono dell'ubiquità, ci sarei stata volentieri a quella mostra :)

    RispondiElimina
  28. *elisabetta: grazie elisabetta, aggiorno la lista!
    Buon WE

    RispondiElimina
  29. Ciao Carla! ma che super servizio! meglio di un inviata di "gusto" :D
    interessantissimi anche i riferimenti e i link!
    grazie mille e buon week end!

    RispondiElimina
  30. Che bello il rito del te'...la fiera, tutto ! Ciao e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  31. *ciciuzza: troooppooo Buona!!! Mille grazie Buon WE anche a te! :))

    *emilia:grazie anche a te emilia e faai un buon WE :-D

    RispondiElimina
  32. Utilissime informazioni...sei stata bravissima e ti invidio per aver visto avuto la fortuna di assistere a questa cerimoni di cui ho solo letto su qualche sito...sicuramente a Parigi esistono queste cose ma bisogna cercare e avere tempo di andare cé troppo da fare e molte cose sfuggono...se mi capiterà l'occasione in qualche fiera faro' i modo di non perderla...non ho assaggiato il tè matcha se non attraverso i dolci...un grazie e buon fine settimana

    RispondiElimina
  33. *lilith strega del tè: Benvenuta! e se ti capita nei tuoi paraggi un evento come questo, vallo a vedere che ne vale assolutamente la pena:)

    RispondiElimina
  34. ciao carla, ma che bel blog,
    all'abbadia di chiaravalle di fiastra ci sono stata ed è un posto bellissimo, nella stessa vacanza della foto di sirolo che hai visto di là :-) queste fiere mi piacciono un sacco,
    e buoncompleanno anche se in ritardo

    RispondiElimina
  35. che bella herbaria..sono anni che ci vorrei andare..ma non ci riesco.
    grazie grazie per questo reportage...
    me lo sono letto tutto di gusto.
    bacioniii

    RispondiElimina
  36. Ciao Carla!
    Bello questo evento a cui avevi partecipato! Lo sai che credo che quel negozio a Venezia abbia chiuso, tornerò a controllare, io cmq ui lo trovo anche in altra drogheria a Mestre (...son della provincia di Venezia!)
    ...sulle proprietà del tè son a conoscenza, non so se hai letto sulla mia passione per erboristeria etc... infatti sul blog cerco sempre di unire anche info sulle proprietà... e sto appunto preparando un post per gli shortbread al matcha che ho fatto insieme ai muffins e lì parlo un pò delle proprietà del tè verde! :)

    Grazie di esser passata! ..mi piace molto il tuo angoletto qui! :)

    baci

    Terry

    RispondiElimina

Template by pipdig