mercoledì 29 luglio 2009

Gelatina ai frutti di bosco di Donna Hay

Ricetta questa tratta dal libro di Donna Hay “Sempliciessenziali/frutta” dove né potete trovare altre aventi tutte come unico denominatore la frutta! Semplice e appunto essenziale per il nostro nutrimento! Nozioni su come sceglierla e conservarla al meglio e farne così delle ottime ricette! Pagine colorate, pulite e fresche con quella luce bianca che è nello stile dei suoi libri, piacevole da guardare e da gustare…e tra le varie squisitezze mi ha colpito in particolare questa ricettina veloce e facile da fare ma nuova e fresca per la bella stagione e in più non avendo mai assaggiato una gelatina al vino mi son messa all'opera per provarla subito!

Mettere il vino, 125 ml d’acqua e lo zucchero in un pentolino su fuoco medio e portare a ebollizione. Togliere dal fuoco e versare in una ciotola l’acqua rimasta e la gelatina e mescolare. Aggiungere il composto a quello con il vino e mescolare finchè si scioglie. Distribuire i ribes o le fragoline o i lamponi in 4 bicchieri piccoli e versare il liquido fino a coprirli. Mettere nel frigo fino a solidificare il composto e completare così i bicchierini con il liquido rimasto e mettere di nuovo nel frigo. Per decorare il vostro bicchierino aggiungere della panna fresca montata (la mia ultimamente è sempre al Tè Matcha) con qualche rametto di frutta di bosco. Un sapore particolare e frizzante!
Piccola curiosità: per chi ancora non lo sa, ma credo che siano in pochi dato che ultimamente metto foto a iosa :-) questa è la "Baia di Portonovo" alias il posto dove io vado al mare...e la settimana scorsa......doveva venire George Clooney per soggiornare al Fortino Napoleonico... (dato che dovrebbe comprare una casa nelle vicinanze di P. Recanati, almeno così si dice o la gente mormora)...ma all'ultimo minuto ha disdetto! Forse ha sentito troppo parlare di lui in spiaggia? :D Chissà?! Lo aspettavamo però con una certa curiosità!






Buon mare a tutti! anche senza Clooney!
Gelatina ai frutti di bosco e vino rosè
185 ml di vino rosè ( ho usato un rosè frizzantino :-)
185 ml d’acqua
75 gr di zucchero semolato
2 cucchiaini di gelatina in polvere (ho usato l’agar agar della Lecker’s)
60 gr di ribes o di fragoline di bosco, i lamponi non nè avevo.

Share:

17 commenti

  1. Che meraviglia di foto e di colori....una vera delizia!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  2. Ciao Carla, che meraviglia! Vedo che poi fai buon uso dei libri che acquisti! Poi quando ho visto quella baia...ci sono stata l'anno scorso per qualche giorno e ci ho lasciato gli occhi, lì ho fatto le foto di paesaggio più belle che abbia mai scattato, è un posto da sogno (infatti la prima volta che ho letto il tuo profilo ho pensato immediatamente alla fortuna che hai ad abitare nelle Marche!)

    RispondiElimina
  3. Brava Carla, ho delle bustine di agar agar da parte da un po' di tempo e cercavo una ricettina golosa per utilizzarle: grazie a te ho già qualcosa di invogliante :-D
    Mi dispiace per George ma mi sa che la Canalis v'ha tirato il bidone :-D
    Jacopo

    RispondiElimina
  4. ciao carla, ma che bello questo bicchiere!
    se ti capita, salutami george :-) che l'altra casina l'ha qui sul lago vicino a me!

    RispondiElimina
  5. *simo: grazie simo...bacioni anche a te!

    *sara: allora non abbiamo solo i libri in comune ma anche il mare :)? eh sì è un posto da favola e Clooney ha l'occhio lungo...

    *jaio: ciao! eggià mannaggia la canalis! :-)

    *babs: si si se l'incontro te lo saluto...ma mi sa che lo vedi prima tu :)))))
    baci

    RispondiElimina
  6. Che bella questa gelatina in trasparenza, dà l'idea di estate e di freschezza. Ma sono molto belle anche le foto del mare, credo sia l'unica zona balneare in Italia che non conosco e sento che devo colmare questa lacuna (il fatto che Geooooorge abbia intenzione di soggiornarvi è *del tutto* estraneo al mio improvviso desiderio di frequentare le coste marchigiane)

    RispondiElimina
  7. *onde99: ciao onde! si è molto buona e nuova come idea :) e il mare non perchè ci vado io...ma è veramente bello e spettacolare lì...è la zona mare più bella di Ancona...e noi anconetani ce la gustiamo tutta! Vieni quindi e non resterai delusa anche senza George! Ci sono altre bellezze :) da ammirare....baci

    RispondiElimina
  8. bellissima spiaggia...l'ho vista anni addietro in vacanza a Numana...
    e se per caso incontri George, dagli pure un bacetto anche per me ^_____^

    RispondiElimina
  9. scusa ...presa dall'eventuale incontro ho tralasciato la tua gelatina davvero curiosa!!

    RispondiElimina
  10. E' un po' che medito sulla realizzazione delle gelatine di frutta. Magnifica composizione con le trasparenze e i piccoli frutti :-)
    Ho giusto una bottiglia di brachetto (vino dolce rosè) quasi quasi ...
    Smack

    RispondiElimina
  11. *astro: ma dai! allora sai di quale posto meraviglioso è! Si magari lo incontrassi...anche se verrà, sarà circondato da bodygard o uscirà all'imbrunire della sera...

    *twostella: si in effetti queste gelatine di frutta anche a me frullavano nella testa da molto tempo e appena ho vista la ricetta come detto sopra...l'ho preso al volo come si suol dire!
    In più il rosè che ho usato io essendo un po' frizzante dava al palato quel tocco di vivacità che le bollicine sanno dare :)

    RispondiElimina
  12. Carla ma che notizia!!!! parlo di Clooney...meraviglioso essere baciato dalla fortuna e immagino il fervore di poterlo acchiappare anche solo a distanza con la coda dell'occhio...certo che la spiaggia é pure meravigliosa e invitante...mha, se lo avvisti faccielo sapere saremo di sicuro tutte invidiose...mentre io me ne sto con i piedi nel mare di calabria, e ti ringrazio per avermi augurato buone vacanze sul mio blog...che ricambio di cuore, sorseggio volentieri questa magnifica gelatina trasparente per rinfrescarmi dal caldo che ho finalmente ritrovato; Un abbraccio di cuore!!!!

    RispondiElimina
  13. magnifiche foto e un dessert molto raffinato mette addosso una certa serenità e trovo che sia un ottima idea per chiudere una cena d'estate

    RispondiElimina
  14. *mariluna: un abbraccio anche a te!

    *gunther: si è proprio l'ideale per una serata estiva :-)
    Buone vancanze!

    RispondiElimina
  15. non sono un grande fan della gelatina ma proporlo come dessert durante i mesi estivi si puo fare !!! poi l'accidità dei frutti è un ottimo "pulisci bocca" alla fine di un pasta completo!!

    RispondiElimina
  16. *niko sinisgalli chef: Benvenuto! e dici bene...i frutti di bosco sono molto gustosi e l'acidità porta via con sè tutti i sapori rimasti nel palato :)

    RispondiElimina

Template by pipdig