giovedì 10 settembre 2009

Evento Bio-Cultura e un aiuto per l'Orto Antico!


Oggi voglio parlarvi di un evento che si terrà Sabato 12 e domenica 13 settembre presso la Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi (AN), una riserva naturale situata presso un tratto del fiume Esino che rappresenta una delle più importanti zone umide della Regione Marche. L'Oasi è gestita dal WWF in convenzione con la Regione Marche. L'evento prevede un incontro di BIO-CULTURA per una cultura appunto del biologico e della biodiversità in agricoltura in collaborazione con L’Orto Antico e Gli Amici delle Cerque. CONOSCERE, SCAMBIARE, DISCUTERE, GUSTARE, ACQUISTARE E FARE saranno le parole chiave su cui si baserà l’incontro per una cultura del biologico e della biodiversità in agricoltura a 360 gradi! Ci saranno mercatini con prodotti biologici, stand informativi, laboratori didattici per bambini, visite guidate, incontri tematici, scambio di semi tra appassionati e orti aperti dei nonni di Ripa Bianca! L’incontro prevede anche una chiaccherata tra natura e biodiversità con l’incontro con il Dott. Agronomo Dott. Giosia Tiraboschi e gli Amici delle Cerque. Lo scambio di semi previsto, dove basta un solo seme per partecipare allo scambio, è curato dall’Orto Antico di cui l’artefice è Eduardo Lo Giudice appassionato di orticoltura. Domenica 13 settembre verso le 18.00 ci sarà anche un aperitivo biodiverso a cura della Cooperativa Sociale “Gli amici delle Cerque” e dell'Orto Antico. Per tutte le info andate qui!

L’aperitivo sarà a contributo per finanziare la realizzazione di un nuovo pozzo per il progetto “Orto Antico”. Eh si perché con il problema del cambiamento climatico ed avendo un pozzo poco profondo che non riesce a caricare a sufficienza l’acqua per poter irrigare il campo si ha urgente bisogno di un pozzo nuovo per continuare così il progetto in corso dell’Orto Antico e portarlo a termine ed iniziare l’altro progetto, quello del Frutteto Antico!
Quindi al fine di cercare che tutto ciò non vada perduto faccio un appello alle Istituzioni Locali e Regionali, alle Associazioni come Lega Ambiente e alle varie Aziende del luogo e non, a tutte le persone sensibili a questo tipo di problema per aiutare a costruire un nuovo pozzo utile e sufficiente ad irrigare bene il campo in difesa di questo piccolo Orto naturale che conserva vecchie varietà orticole ormai rare o quasi estinte. Un piccolo Orto di circa un ettaro ma che raccoglie 500 varietà di pomodori e 100 varietà di zucche e tante altre varietà di ortaggi.
Aiutiamo Eduardo a portare a termine questa iniziativa tanto voluta e desiderata, fatta con molto impegno e sacrificio anche da parte di tutti i volontari e portata avanti con molte difficoltà.
Quello che vedete nelle foto qui sopra è un assaggio di quello che ci sarà all'aperitivo di domenica: pomodori e peperoni giallo/rosso sott'olio, zucchine gialle friuliane sott'olio ai tre aromi, peperoni farciti con tonno e capperi, peperoni in miniatura dal colore rosso, giallo e cioccolato, melanzane e zucchine speziate con sette tipi di aromi! Il tutto fatto da Eduardo! e in più ci sarà un tipo di pane nero prodotto dalla gentile Paola che è una volantaria e una zuppa di legumi tutto biologico!
Un orto che regala al visitatore uno spettacolo di forme, colori, dimensioni e sapori inusuali per i nostri tempi. Siamo in un periodo di crisi economica questo lo so, ma cerchiamo di non perdere ulteriormente quello che la natura ci ha donato nel suo lungo percorso dell’evoluzione. Facciamo che il progetto vada a termine e che si possa dare inizio anche al Frutteto Antico! Perchè la biodiversità rappresenta l’autentico tesoro della natura, tutti ne possono trarre vantaggio e guadagno in quanto sono garantite le caratteristiche indispensabili per la sopravvivenza della vita!
Spero nel mio piccolo di aver dato voce in merito e di aver attirato l’attenzione di qualcuno per far si che il domani sia migliore, facendo capire il valore del cibo ed imparare ad educare al gusto. Salvare, conservare e tramandare piante alimentari così insolite e antiche, favorire una sana alimentazione è essenziale per tutti! Sia per gli adulti che (in particolar modo) per i bambini che hanno un concetto di diffidenza nei confronti degli ortaggi! Portandoli a contatto con la natura e fargli piantare con le loro mani i semi delle piante, fargli prendere cura della pianta sino ad aspettare la nascita del frutto con il giusto tempo senza fretta, avranno poi più entusiasmo e piacere ad assaporare frutta e verdura di stagione. Prendersi cura dell'orto li aiuterà a capire e a conoscere quello che ci sarà sulla tavola ed apprezzarne la qualità per una corretta alimentazione!
Questi invece sono dei peperoncini di varie specie infilati
con ago e filo da me e che andranno
all'evento con l'Orto Antico :-)

PER INFORMAZIONI rivolgersi presso:Orto Antico - visitabile tutti i giorni, domenica compresa.
Via Castelferretti, 37
60020 Camerata Picena (AN)
Presso il garden “GLI AMICI DELLE CERQUE”
Per info e contatti: cell.331 7865712
e-mail: ortoantico@arcopa.it
e-mail: eduardologiudice@hotmail.it
A.R.C.O.P.A (Associazione Ricerca Conservazione Piante Alimentari)
www.arcopa.it

Riserva Naturale Ripa Bianca
Uscita Autostrada A 14 ad Ancona Nord, prendere la S.S. 76 direzione Jesi-Roma, sulla superstrada uscita Jesi Est e seguire le indicazioni.
http://www.riservaripabianca.it/
Informazioni e Segreteria Didattica
Tel./fax 0731 619213
cell. 334 6047703
lunedì-sabato dalle 8.00 alle 14.00
martedì e giovedì dalle 15.00 alle 18.00
info@riservaripabianca.it

Un grande in bocca al lupo da parte mia!
Share:

12 commenti

  1. Potessi partecipare, verrei di corsa!
    chissà che prima o poi non riesca davvero a venire giù... baci :-)

    RispondiElimina
  2. Magari eli!
    Mai perdere le speranze ;-)

    RispondiElimina
  3. Peccato non poterci essere. Un pò lontano per al momento.... sigh

    RispondiElimina
  4. giardinofiorito11 settembre, 2009

    Ben vengano queste iniziative per salvaguardare i prodotti della terra coltivati in modo naturale. ciao

    RispondiElimina
  5. Ci dai sempre notizie molto interessanti!

    Dopo una lunga assenza rientro nella blogosfera con una novità: l'attesa pubblicazione della raccolta "Ricette viste, lette e mangiate" in formato PDF e interattivo e un blog nuovo nuovo (Nastro di raso)!

    Per ora mancano tutti i vostri vecchi commenti, ma spero di riuscire a recuperarli presto!
    Intanto potete lasciarmene di nuovi ;-P
    Se vi saltano agli occhi errori fatemelo notare, visto che è ancora tutto in lavorazione...
    Un salutone!

    Paola (ex Mani in pasta)

    RispondiElimina
  6. I tuoi post sono sempre più belli!
    Una tavolozza di colori che suggerisce di prendere l'auto e partire all'istante :-)
    Grazie per averci regalato le suggestioni di questo evento!
    Buon week end!!!
    Baciiii

    RispondiElimina
  7. grazie per questo meraviglioso post, grazie perchè ci credi...un abbraccio

    RispondiElimina
  8. *il_cercatore: ben tornata Paola! Ma che notizia che mi dai! Grande! Son felice per te e appena posso vengo a leggere la raccolta delle "Ricette viste, lette e mangiate" e il tuo nuovo blog :-)

    Carissimi auguri!

    RispondiElimina
  9. Per tutti gli altri a cui non ho dato una risposta personale perchè son di corsa vi dico:

    G R A Z I E :))))))))

    R

    A

    Z

    I

    E

    :))))))))

    RispondiElimina
  10. PORCAVACCA!!! Ti avessi scoperta prima!!! ^____^
    Questo evento era a due passi da casa mia e non lo sapevo... mi mangerei le mani!!!!!
    Tengo d'occhio per il prossimo anno però eh?! ^__^
    Ciao!!!

    RispondiElimina
  11. *gatadaplar: ehi ma dai! allora sei di quelle parti! Un'altra marchigina evvai! Ma nel frattempo puoi venire a dare un'occhiata all'Orto Antico! Ciaooooo

    RispondiElimina

Template by pipdig