mercoledì 11 novembre 2009

Crostata al cioccolato con mele

Crostata di cioccolato con mele
Avete preso Sale & Pepe di novembre? C'è un inserto "Il meglio di Sale & Pepe "con un'infinita lista di torte di mele: verdi, rosse o gialle. Tagliate a dadini e affondate nella pasta o messe sottilmente in superficie.  Crostate,  apple pie,  crumble, ciambelle,  torte,strudel, tatin, millesfoglie, crescia, budini, charlotte, cupolette, aspic, pudding,  terrine, semifreddi, bavaresi, sformatini, frittelle ecc. Insomma un libricino pieno di dolci tutti rigorosamente fatti con questo frutto di stagione. Mia mamma ha provato la ciambella con yougurt e olio d'oliva ed è venuta molto buona io invece cosa pensate che provavo? La crostata al cioccolato! Non mi smento mai! Buona, buona da leccarsi le dita e i baffi :-)

Crostata di cioccolato con mele





















Vi lascio gli ingredienti e la preparazione qui sulle foto perchè sono di corsa e non ho il tempo ora di scrivere. Ma se non riuscite a leggere perchè effettivamente la foto non è venuta un granchè nei prossimi giorni aggiorno il blog! Ma provatele se avete la rivista è di un gusto molto goloso con un ripieno di mascarpone e mele molto ricco! E poi alla fine se volete spolverare con dello zucchero a velo l'effetto è assicurato ma anche il palato nè rimane meravigliato :-)

Crostata di cioccolato con mele





















Eccomi con l'aggiornamento della preparazione di questa squisita crostata. Gli ingredienti li vedete bene scritti qui sopra, mentre per la preparazione della ricetta ora vi spiegherò come si fa anche perchè vi devo dire due cosucce che ho cambiato. Iniziamo con il preparare il composto che verrà messo nella crostata. Sbatttere 2 tuorli con 3 cucchiai di zucchero, la scorza di un limone grattuggiata e la vaniglina. Unire 500 gr di  mascarpone, poco alla volta sbattendo con una frusta, poi aggiungere la restante farina e il liquore. A proposito di liquore non avendo il Calvados ho aggiunto il Contreau all'arancio.
Allora per il procedimentto dell'impasto, ho ascoltato il suggerimento di mia mamma, che a lei le crostate fatte in questo modo che ora vi dirò vengono sempre benissimo! Senza nemmeno mettere l'impasto nel frigo!
Invece di mettere tutto l'insieme dei 280 gr di farina e il cacao, setacciati con un pizzico di sale, 130 gr di zucchero, 2 tuorli e l'uovo intero, privato di mezzo albume nella impastatrice e formare così un composto a forma di palla da avvolgere nella pellicola e mettere la sua mezzora in frigo a riposare, ho fatto così: lasciare sciogliere a temperatura ambiente 130 gr di burro e mettere 280 gr di farina su una spianatoia, aggiungere il burro e con le punta delle dita cercate di sbriciolare velocemente il burro con la farina.
Aggiungete ora i 2 tuorli e l'uovo intero privato di mezzo albume e formare un composto omogeneo. In questo momento potete stendere l'impasto con il mattarello, senza il riposo del composto in frigorifero, spolverate con po' di farina e stendere la pasta allo spessore di mezzo centimetro. Avvolgetela sul mattarello per poi stenderla sullo stampo di circa 30 centrimetri, foderato con carta da forno o imburrato. E' uguale viene sempre bene. Punzecchiate con la forchetta l'impasto e aggiungere la crema di mascarpone che avete in precedenza preparato, livellando bene con un cucchiaio. Tagliate le mele Golden a spicchi, spremeteci sopra il succo del limone. Ora disponete gli spicchi di mela sulla crema, io inizio sempre mettendo due o tre spicchi al centro e proseguo poi mettendoli tutti intorno a raggiera premendoli delicatamentecon la mano in modo da affondarli un pochino. Spennellate la superficie con un po' di buro circa 10 gr (quelli rimasti) e spolverizzate con il zucchero rimanente (circa un cucchiaio). Infornare a 180° per circa 1 ora. Ecco a voi la crostata prelibata ;-)

Buona giornata!
Share:

14 commenti

  1. è appena diventato il mio dolce preferito!
    brava

    RispondiElimina
  2. eh si...vado a comprare la rivista!
    La tua torta è perfetta!

    RispondiElimina
  3. Ieri serata Cavoletto, peccato che non c'eri...

    RispondiElimina
  4. meraviglia Carla! e mi piace il nuovo layout del blog!
    un bacio dolce come questa crostata

    nina

    RispondiElimina
  5. Ce l'ho anch'io, ce l'ho anch'io! E' una vera meraviglia, con tutte quelle foto favolose.........

    RispondiElimina
  6. grande giornale e golosissima ricetta!! L 'hai realizzata perfettamente, complimenti!

    RispondiElimina
  7. *pinar: ciao pinar! Benvenuta nel mio blog :-)e piacere di conoscerti!
    Una crostata veramente golosa :-)

    *Onde99: compralo è interessante, pieno dei migliori dolc!

    *Marta:ciao marta! Piacere anche a te! Grazie!!! :-)

    RispondiElimina
  8. *marsettina: si si è una crostata come ho detto da provare perchè nè vale veramente la pena :-)

    *Lefrancbuveur:e me lo dici così!me vuoi fà rosicàààààà ehhhhh :)ma arriverà anche dalle mie parti il cavoletto tour :-)

    *nina: grazie nina dolcissima!

    RispondiElimina
  9. *simo: grande simo! Hai visto che roba bella :-)

    *sally: grazie sally!

    *il_cercatore: una bontà divina in tutti i sensi :-)

    RispondiElimina
  10. e brava carla!!! mi sa che e' buonissima..

    RispondiElimina
  11. mi sono scordata di scrivere il mio nome!!! ma tu sai chi e' questa imbranata, no? ciao ciao da lucia!!!

    RispondiElimina

Template by pipdig