domenica 14 agosto 2011

E' tempo di...


…preparare piatti al profumo di mare. è tempo di passeggiate lungo la battigia. è’ tempo di letture e di ascoltare musica. È tempo di andare a teatro o di guardare un cinema all’aperto. È tempo di eventi e sagre paesane. E’ tempo di rilassarsi, di godersi la quotidianità anche nelle piccole cose. E’ tempo di prendersi cura di se stessi, di coccolarsi e di amarsi. è tempo di godere le ultime giornate di chiarore. è tempo di  vedere le stelle cadenti. È tempo di conserve, marmellate, barbecue e pic nic. è tempo di aperitivi in riva al mare o di cene al lume di candela. è tempo di vacanze, di fare le valigie, di prendere il treno o l’aereo. È tempo di congiungersi alle famiglie lontane. È tempo di stare insieme e mangiare sano.

…ma è tempo anche di pomodori!


Il POMODORO - Frutto della pianta omonima “Lycopersicon esculentum”

Di solito mangiamo questo frutto come verdura, ma un tempo il “pomodoro” o “pomo d’oro”, ritenuto tossico, era visto soltanto come una graziosa pianta decorativa, giunta in Europa dalle Ande. Esiste oggi un vasto assortimento di pomodori, di vari colori forme e grandezza.

Queste info sono tratte dal libro “Inventario dei frutti e degli ortaggi" di Virginie Aladjidi ed Emanuelle Tchoukriel che vi consiglio di comprare in quanto è un ricco inventario di ortaggi, di curiosità e di bellissime illustrazioni non solo per piccini ma anche per i grandi che non vogliono crescere :-) se volete sfogliare le sue pagine ben curate andate qui!


Infatti le varietà di pomodoro sono moltissime e variegate, qui potete vederne alcune invece questi pomodorini tondi arancioni si chiamano: Prince of the trial e il loro sapore è delizioso oltre che allegro e solare e se lo accompagniamo con delle vongole avremo un piatto ben assortito.


Ricetta tratta dalla rivista Sale & Pepe di agosto ma con delle mie variazioni.

Pomodorini e vongole gratinati!

Ingredienti
500 gr di vongole
50 gr di pancarrè
350 gr pomodorini arancioni (Prince of the trial)
un po’ di erbe aromatiche (maggiorana, timo al limone, origano)
40 gr di grana padano grattugiato
due cucchiai di olio e.v.o.
tre spicchi d’aglio
mezzo bicchiere di vino bianco
un peperoncino piccante
sale e pepe q.b.

Prendere le vongole e lavarle bene con l’acqua corrente e scolarle. Prendere una padella capiente e versare due cucchiai di olio e.v.o., ½ bicchiere di vino bianco, 2 spicchi d’aglio sbucciati e un bel peperoncino piccante. Coprire con un coperchio e dar cuocere a fuoco vivo sino a che non vedete che le vongole si siano aperte. Nel frattempo mettete in una ciotola il grana grattugiato, il pancarrè sbriciolato con il minipimer o mixer, unire le erbe aromatiche senza tritarle (basta staccare le piccole foglioline), l’origano, uno spicco d’aglio tritato finemente, sale e pepe q.b. Lavare i pomodorini e tagliarli a metà. Sistemare in una teglia da forno foderata con carta da forno e unta con un filo d’olio i pomodorini e le vongole. Fate una fila di pomodorini e una di vongole avrete un colpo d’occhio niente male! Spolverizzate il tutto con il composto preparato e irrorate con un filo d’olio e.v.o. Infornare a 200° pe circa 20 minuti.

P.S. essendomi rimaste molte vongole come pure il quantitativo del composto da spolverare, ho preparato in un'altra padella un sughetto con pomodorini, aglio e olio. Coprire con il coperchio e fatto cuocere appena qualche minuto giusto il tempo di ammorbidire i pomodrini e aggiunto poi le vongole rimaste con la loro acqua di cottura. Contemporaneamente ho messo a cuocere gli spaghetti (ciavattoni o paccheri vanno anche meglio) in abbondante acqua salata. Scolati al dente e saltati nella pentola con il condimento. Versateci sopra il composto e avrete un primo piatto fresco e sfizioso!
Altrimenti riducete le dosi degli ingredienti.


…e infine buon ferragosto!
Share:

8 commenti

  1. e' tempo di gustarsi cibo buono, sano e fresco e frutta e verdura di stagione.ottima ricetta

    RispondiElimina
  2. Ciao Carla
    buon ferragosto...mi hai fatto ricordare il gusto della buonissima panatura che usate dalle vostre parti e che anni fa avevo spesso modo di gustare sulle varie pietanze grigliate durante le visita ad un'anziana zia...
    Cercherò di riprodurre con la tua ricetta quei sapori, grazie! Bellissimo libro!!!

    RispondiElimina
  3. hai proprio ragione Carla!! è tempo per tutte queste meraviglie!!
    proprio ieri sera abbiamo passato qualche ora alla griglia a preparare pomodori grigliati..che buoni!! la prossima volta aggiungo le vongole
    buona estate!!!!

    RispondiElimina
  4. Il tuo blog mi piace moltissimo: Le ricette, la grafica, tutti i contenuti interessanti.
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers cosi non ti perdo più di vista.
    Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    La magica Zucca

    RispondiElimina
  5. Bel libro interessante da leggere in queste giornate vacanziere. Buona estate!!

    RispondiElimina
  6. sono di corsa ma vi abbraccio :)

    ...e grazie a tutti!

    RispondiElimina

Template by pipdig