domenica 2 ottobre 2011

N'goyo la melanzana rossa al forno!

Zucca o pomodoro? Cosa vi sembra questo ortaggio mignon? guardatelo bene...no no niente di tutto questo! E' una melanzana rossa e il suo nome è N’goyo di origine africana. Non so nemmeno come si pronuncia, forse niguio? mah! però è piccola, piccola e piccina da far quasi tenerezza e per rendervi l’idea di quanto piccolina sia basta guardare le foto alla fine del post...sta tra il pollice e l’indice di una mano o racchiusa nel pugno di una mano insomma può sembrare una small zucca o un pomodoro rosso ma invece è una mini melanzana. Di melanzane baby nel nostro Orto Antico ne avevamo una varietà l’anno scorso, di colore bianco e viola e dalla forma ovale chiamata appunto baby melanzana, la melanzana rossa di Rotonda della Basilicata l’avevo vista qui, quella simile del Pollino Lucano qua,  ma questa tutta rossa è la prima volta che la vedo dal vero e che la mangio! Eh si ho provato a cucinarla cercando di inventarmi  qualcosa di appetitoso. Pensando e ripensando l’unica cosa che mi veniva in mente era quella di farla al  forno. Ne avevo cinque di numero quindi sott’olio o sott’aceto nemmeno a parlarne, sminuzzarla e farne un sughetto con altri ortaggi no mi entusiasmava molto perché volevo che la sua forma rimanesse intatta per essere appetibile agli occhi e allora l’unico modo era quello di farcirla con qualcosa e farla al forno! Il gusto rimane più amarognolo rispetto alle nostre classiche melanzane ma se le riempiamo con questa crema l’amaro scompare! Ah è molto piena di semi ma questi l’ho tolti :) alla fine della cottura.

Le dosi le ho fatte ad occhio perché come detto sopra, ne avevo solo cinque, quindi capirete, mi sono regolata man mano che aggiungevo gli ingredienti che poi mi sono pure avanzati. Ma vabbè li ho utilizzati per farne dei crostini. Credo che sia un po’ difficile da trovare in giro questa varietà quindi usate questa crema gustosa per riempire le melanzane comuni o i peperoni e chiaramente aumentate la quantità!
N’goyo la melanzana rossa al forno con crema di patate e ricotta
5 melanzane rosse N'goyo
50 gr di ricotta di mucca
1 tuorlo d’uovo
parmigiano reggiano q.b.
mandorle tritate a pezzetti q.b.
olio e.v.o.
sale e pepe q.b.
1 spicchio d’aglio
Prendere la patata e farla lessare per circa 30 minuti. Nel frattempo togliere l’estremità superiore delle melanzane e svuotatele con un coltellino curvo appropriato per le verdure come questo della Zwilling che direi ottimo. Fate attenzione  a non bucarle. Prendere una cocottina o teglia da forno, metterci le melanzane con un filo d’olio e.v.o. e lasciar cuocere in forno per 20 minuti circa a 180°. A questo punto prendete una padella e fate scaldare 2 cucchiai di olio e.v.o. con uno spicchio d’aglio. Appena si è dorato l’aglio toglierlo e unire la polpa di melanzana sminuzzata, salare e pepare e cuocere mescolando ogni tanto.  Tritare un po’ di mandorle. Ora assemblare il tutto. In una ciotola mettere la patata schiacciata,  la ricotta di mucca, il parmigiano grattugiato, la polpa di melanzana (togliendo la maggiora parte dei semi) il tuorlo d’uovo e le mandorle. Distribuite la crema nelle melanzane coprirle con il loro capellino :) irrorando con un filo d’olio e infornare per altri 20 minuti a 180°.


Un colorato finger food per rendere piacevole queste giornate autunnali che di autunno ce ne ben poco in quanto qui sulle colline marchigiane fa ancora caldo, sembra ancora di essere in estate e per la cucina dai sapori del bosco c’è ancora d’attendere :)


Buona domenica!



Share:

11 commenti

  1. Sono sempre curiosa e cerco nuove varietà di fruttane verdura. La tua melanzana rossa e' una vera rivelazione, graziosa nelle sue baby dimensioni :-)

    RispondiElimina
  2. è sorprendente vero Elena di quello che la natura sa offrirci :)

    buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Ma che bellina questa melanzana rossa.. sembra un peperoncino! :)

    RispondiElimina
  4. bellissime davvero. adesso che le ho viste devo assolutamente procurarmele!

    RispondiElimina
  5. E' davvero molto graziosa e sarà sicuramente anche buona con la tua preparazione, che invidia per la sperimentazione culinaria con gli ortaggi !!!

    Buona Domenica sera!!

    Francesca di singerfood.com

    RispondiElimina
  6. E' la prima volta che vedo le melanzane rosse...sembrano dei peperoncini, ma pensa a te cosa ci offre la natura...Buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  7. Buon inizio settimana a tutti!

    e grazie per passare di quà :)

    RispondiElimina
  8. No dai, rossa la melanzana non l'avevo proprio mai vista. ma quanto è carina. E come è ghiotta con quel bel ripieno che ci hai messo dentro!

    RispondiElimina
  9. Ma daiii,se ne impara una ogni giorno..stranissima questa melanzana,mai vista..però come l'hai preparata è da addentare!ci siamo unite al tuo blog,se ti va passa a trovarci!babà e bignè

    RispondiElimina
  10. Ma dai, oh che l'è sta melanzana?!? No via, l'è troppo simpatica!!! Io non l'ho mai vista in giro, o in dò si trova?!?
    Nel frattempo ti invito a partecipare al mio nuovo contest sulla cucina toscana! Ti lascio il link: http://pandiramerino.blogspot.com/2011/10/la-toscana-nel-piatto-il-mio-nuovo.html
    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  11. Non le conoscevo... ma ora mi metto all'opera. Su questo bellissimo sito trovo sempre ottimo consigli!

    RispondiElimina

Template by pipdig