lunedì 17 giugno 2013

muffin al farro con fragole e banane essicate


prima che dimentichi questa ricetta in archivio cartelle Sweet Food, come ho fatto con molte altre in precedenza, corro a pubbliccarla altrimenti non trovate più le fragoline fresche! anche se credo potete sostituirle con delle ciliegie (sempre se sanno di qualcosa quest'anno)! dei muffin con la farina di farro non le avevo mai provati, ma un giorno passando a trovare Silvia, una vicina di casa per farle vedere una cosuccia, lei era tutta indaffarata a versare questo impasto nei pirottini. mi ha talmente invogliato che pochi giorni dopo l'ho voluti fare anch'io  :-) è una ricetta che viene dal Giallo Zafferano e da cui io ho modificato qualcosa tipo la quantità dello yougurt perchè l'impasto non era così morbidoso e cambiato le mandorle con le banane ;-) non male direi!    
ingredienti per 18 muffin
150 gr di zucchero di canna grezzo
2 uova
500 gr di yogurt bianco
1 bustina di lievito in polvere per dolci
50 gr di banane essiccate
250 gr di fragole fresche
40 gr di farina di farro
75 ml di olio e.v.o.
Preparazione:
in una ciotola mescolate la farina di farro con lo zucchero di canna grezzo aiutandovi con  una frusta. unire poi il lievito e lo yogurt.  aggiungere le uova e mescolare ancora con la frusta. infine versate a filo l'olio extravergine d'oliva e amalgamare bene gli ingredienti. continuare a mescolare con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. lavare le fragole, pulire e tagliarle a pezzetti. aggiungere le fragole all'impasto dei muffin, dare una mescolata e per ultimo unite le banane essiccate dopo averle fatte a piccoli pezzi. tenere da parte un po’ di fragole e di banane essiccate che serviranno poi per la decorazione finale. in uno stampo per muffin sistemate i pirottini e riempiteli per 3/4 della loro altezza con l'impasto, aggiungete un paio di pezzi di fragole e di banane essiccate sulla superficie di ogni muffin. infornare in forno già caldo a 180° 20-25 minuti.  si conservano bene sotto una campana di vetro per circa 3 giorni.

a presto con delle ricette rinfrescanti!
Share:

6 commenti

  1. mmm deliziosi....devo essiccare le banane :D

    RispondiElimina
  2. Le trovi già essiccate ;)

    RispondiElimina
  3. Trovo questa ricetta molto salutabile, hai scelto degli ottimi ingredienti per farla ,ricette cosi fa piacere prepararle perché lo sai che mangiare sano è la migliore cosa che possiamo fare. Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Leggendo la ricetta solo un dato mi sembra strano..cioè la quantità di farina... è una svista o davvero ne basta così poca?

    RispondiElimina

Template by pipdig