venerdì 15 giugno 2012

Voglia di gelato…d’autore !!

Chi ha partecipato alla terza edizione del Festival del Gelato Artigianale ad Agugliano la voglia di gelato finalmente l’ha tolta una volta per tutte. eh si perché in questi tre giorni di Kermesse i gusti e le varianti di gelato tradizionale ed originale sono state molteplici! sabato scorso nelle prime ore del pomeriggio quando ancora la calca della gente doveva arrivare mi son fatta due passi tra i vari stand e ho assaggiato quasi tutti i gusti compresa la focaccina calda al burro con gelato alla mandorla, ciliegia, fiordilatte e semi di cacao. una focaccina che mantiene bene il freddo dentro e il caldo al suo esterno. questa focaccia è stata presentata da Stefano Vianello di Treviso ed è stata una vera novità. quella sensazione di caldo e freddo che veniva fuori ad ogni morso aumentava la voglia di mangiarne ancora. una squisitezza! e direi ottima per sostituire una cena J I gusti che mi sono piaciuti di più? Beh ecco la lista è lunga, ma cominciamo con il gusto mascarpone e amaretto con guarnizione di fico e Oreo! avete presente il biscotto internazionale conosciutissimo? ecco proprio quello...presentato da Barbara Mozzati e Gianfranco Viscito provenienti dalle Isole Canarie, due gusti sorprendenti! un altro gusto che mi è piaciuto molto è stato “Sere d’estate” con mascarpone, pere e cioccolato di Orlando Volpini (Marche). il gusto Bardolino e Olio Extra Vergine del Garda della Famiglia Pasini - Gelateria Mattielli (Veneto) direi ottimo, sembrava di bere veramente il vino e gustare l’olio :D poi vediamo...il  gusto siciliano! cassata con pistacchio mandorlato e latte di capra di Paolo Antico della gelateria Preferita di Partinico (Sicilia) una s-q-u-i-s-i-t-e-z-z-a. la crema di limoncello, profumo di Sorrento e limone con i meravigliosi e profumati limoni della costiera sorrentina di Davide Guglielmo (Campania) sono stati un incanto. il cioccolato allo zenzero e moscatella di Umberto Spada (Abruzzo). la crema del pastoresorbetto alle visciole della Società Agricola le Cantine del Cardinale Serra dei Conti presentato da Palmiro Bruschi (Toscana) tanto simpatico quanto bravo! il cioccolato fondente al 62% e fragola (senza glutine e lattosio) del bravissimo Antonio Luzi - Gelateria Makì (Fano - Marche) il buonissimo malto d’orzo e gianduia di Marco D’Oronzo della gelateria Marchetti (Piemonte). la crema con vin santo e ciambella , ricotta di pecora e miele di castagna di Matteo Carloni (Umbria). la nocciola e cioccolato bianco variegato al fico di Luigi Lo Scalzo (Jesi - Marche) e infine ma non per importanza “Last but not least” la mandorla della Val di Noto con Casciotta d’Urbino e Sapa del grande Paolo Brunelli (Agugliano - Marche) che ha saputo accostare gusti insoliti.  questo gusto con il formaggio è stato qualcosa di notevole in tutti i sensi. penserete ma il formaggio con il gelato? maddai su non ci credo che ci sta bene! invece il formaggio con il gelato ci sta bene come il cacio con le pere : ) e la sapa ? Bè la sapa detta anche “mosto cotto” avvolge il formaggio con la mandorla in maniera piacevole e armoniosa donandogli un tocco di magia.
 "Sere d’estate” con mascarpone e pere e cioccolato di Orlando Volpini (Marche)
mascarpone e amaretto con guarnizione di fico e gusto Oreo Barbara Mozzati e Gianfranco Viscito provenienti dalle Isole Canarie
nocciola e cioccolato bianco variegato al fico di Luigi Lo Scalzo (Jesi - Marche).
la mandorla della Val di Noto con Casciotta d’Urbino e Sapa
di Paolo Brunelli (Agugliano - Marche)
IceWer - focaccia calda al burro di Stefano Vianello - Treviso
  malto d’orzo e gianduia di Marco D’Oronzo della gelateria Marchetti (Piemonte)
premiato con la Coppa Varnelli
la conosciutissima e famosa frittura di Maria Luisa che frigge di tutto e di più ;)
crema del pastore e sorbetto alle visciole di Palmiro Bruschi (Toscana)
crema con vin santo e ciambella , ricotta di pecora e miele di castagna
di Matteo Carloni (Umbria)
cioccolato fondente al 62% e fragola - senza glutine e lattosio
di Antonio Luzi - Gelateria Makì (Fano - Marche) 
ma la novità di quest’anno per me è stata quella del gelato d’autore! un gelato che passa dalla coppetta al piatto. cambia vestito! da un break rinfrescante diventa la possibile alternativa ad un primo o secondo piatto. perché trattasi di gelato servito nel piatto J creando il giusto equilibrio tra dolce e salato. questa nuova idea nel presentare il gelato ha stuzzicato la mia curiosità e ha destato in me molta ammirazione nei confronti di questi maestri che si sono sfidati in maniera giocosa
ecco a voi i gelati d’autore:
Palmiro Bruschi (della Gelateria Ghignoni di Sansepolcro) ha creato un gelato al paté d’olive nere con confettura di pomodoro e frittura di peperoni friggitelli. sfogliata di kamut condita con sale marino e olio e.v.o. un connubio di eccellenza italiana dedicata da Palmiro al Paese di Agugliano per l’ospitalità sempre gradevole ed affettiva nei suoi confronti! diciamo che questo piatto è un suo ringraziamento al Paese ;)
Luigi Tirabassi (Gelato e Cioccolato – Subiaco) ha presentato un sorbetto di olio e.v.o. con lime e zenzero. accompagnato da un mix di verdure come la zucchina e le olive ascolane e un crostino di pane con un rametto di maggiorana
Marco D'Oronzo della gelateria Alberto Marchetti (Piemonte) ha invece ideato un piatto “Mari e monti”, un gusto al fiordilatte affumicato con fettine di salmone, finocchietto selvatico e rosmarino. sale grosso e olio e.v.o.
Paolo Brunelli di Agugliano ha portato nel piatto lo stesso gusto che ha presentato nel suo stand. ma in versione elegante! gelatina di sapa, gelato di mandorla della Val di Noto con grattugiata di Casciotta d’Urbino DOP, stick di cioccolato bianco salato con sale marino di Cervia e fiori dei Monti Sibillini. un piatto "very romantic " perché lui mette il cuore in tutto quello che fa ;)

...andare per le vie e i vicoli, assaporado queste mescolanze di sapori inusuali è stata una bella avventura!  ho assaggiato gusti particolarissimi, uno più buono dell’altro e lascio alle mie spalle una rassegna che sta diventando sempre più ricca, dando la possibilità di conoscere e gustare moltissime varietà di gelato, di apprezzarne le sue declinazioni e i suoi sapori insoliti a volte dolci e a volte salati. una rassegna fatta da grandi maestri gelatieri che vengono ad Agugliano da ogni parte d’Italia e del mondo ed ogni anno rimango sorpresa e incantata dalla bravura e dalla passione che mettono nel preparare nuovi gusti, nuovi accostamenti e nuovi sapori...

tra nocciole e mandorle, tra fichi e pistacchi, tra creme e sorbetti, tra ricotte e formaggi, tra frutta e vaniglia, tra liquori e mosti…per soddisfare le voglie del vostro palato non posso che darvi appuntamento all’anno prossimo !!

a presto Carla :)


Share:

2 commenti

  1. Carissima aspettavo con ansia le tue recensioni su questa splendida manifestazione del gelato.
    Ti ringrazio dell'invito ma purtroppo non mi trovavo in zona.
    Splendide foto, per splendidi gusti.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. ciao annammaria :)

    dai prima o poi ci verrai sei vicinissima :)

    un caro saluto!

    RispondiElimina

Template by pipdig