post più popolari

post recenti

lunedì 8 giugno 2020

My Flower Quarantine


in questo periodo di isolamento, di distanziamento sociale, di restiamo a casa, di sballamento dei ritmi, di ansia iniziale e di smarrimento, di vita sospesa in attesa di nuovi giorni, di nuove notizie e di miglioramenti non ho solo sfornato pizza, pane, pasta fresca consumando quantità inusuale di lievito di birra :) ma ho anche cucinato del cibo con i fiori. un ri-connettersi con la natura, indossandola ovunque:  sulle mie braccia, lungo il mio corpo, nel palmo e nel polso della mia mano. mi sono accorta che la mia passione di dipingere che avevo da ragazzina è riemersa alla luce in questo periodo quantitativo di tempo da trascorrere. ho rielaborato il disegno nel cibo e per il giorno della Pasquetta dove il pic-nic da tradizione è fuori porta, ho immaginato e portato un prato di fiori sulla superficie della focaccia con quello che avevo nella dispensa. per dare un senso a questa giornata importante dell’anno. un'alternativa per avere sempre il sole dentro. questo periodo è stato per me una flower therapy o immersione floreale. i fiori che avevo seminato e piantato in vasi di terracotta nel mio piccolo giardino, in quel mese di inizio febbraio dove ancora tutto era lontano.
viole, rosa elleboro, rosa gialla, primule e margherite. i piccolissimi e bellissimi “non ti scordar di me” fiori blu che spuntano sempre da soli, il mio giardino quest’anno è un immensa distesa e i fiori di gelsomino che sono esplosi come non mai nel mese di maggio.
Share:

mercoledì 11 marzo 2020

Cookies di anacardi e gocce di cioccolato con una buona tazza di Rooibos Selvaggio


un periodo questo sospeso, surreale ed inaspettato. sembra di essere dentro una bolla galleggiante in balia delle onde. le nostre abitudini sono cambiate, siamo isolati dai nostri amici, parenti e siamo preoccupati per la situazione attuale. restare a casa per non aggravare ulteriormente la situazione sanitaria che sta collassando è l'unica soluzione.! cerchiamo di essere disciplinati e resilienti.! impieghiamo questo tempo che abbiamo a disposizione per riprender in mano i nostri interessi, le nostre passioni. creiamo nuove routine per darci un senso di stabilità. ognuno di noi fa quello che più le piace e che più gli aggrada. rispolveriamo la casa in tutti i suoi spazi non solo intesi come luoghi ma anche come affetti. troviamo il tempo per fare tutto quello che ci mancava di fare prima di questo momento di crisi. l'importante è essere uniti come in una grande famiglia. se ne uscirà solo se saremo assieme.!
IO ricomincio dal Blog, il mio diario on line con cui condivido ricette, percorsi letterari, musicali, stati d’animo senza perdere mai la bellezza delle piccole cose perche è proprio qui che troviamo la forza per andare avanti. in sottofondo ascolto la musica che mi accompagna sempre - quella incomparabile arte che sa emozionare e far viaggiare anche solo chiudendo gli occhi e aprendo il cuore.
Share:

martedì 17 dicembre 2019

Una cena a tutta Zucca.!


Questa cena la devo conservare nel mio blog di cucina, come quando si conserva la marmellata nel barattolo di vetro per degustarla poi nei mesi invernali. a Novembre scorso ho cucinato un menù tutto a base di zucca, dall'antipasto al dolce. l'idea l'ebbi una mattina di un sabato ottembrino mentro mi stavo recando all'altro mercatino degli archi di Ancona, dove incontrai Eduardo Lo Giudice fondatore di Orto Antico di Senigallia che come ogni sabato mattina espone i suoi colorati e inusuali ortaggi. Le volte che parlammo di collaborare insieme per fare una cena un po' speciale non si contano, ma ovviamente per impegni vari da parte di entrambi non siamo mai riusciti a stabilire una data. invece quel giorno, determinata ed ostinata come non mai, lanciai la proposta senza ma senza se e stabilimmo in un battibaleno la data.. Eduardo avrebbe portato alcune delle sue varietà di zucca (ne ha circa 300 di cultivar) con l'intento di far conoscere l'ortaggio dalle mille proprietà e divulgare il suo progetto ed io avrei preparato il menù dal colore tutto arancione.
Share:
Template by pipdig