lunedì 25 marzo 2013

Croucing Tiger - Hidden Zebra Cake di Lorraine Pascale


ovvero la Tigre in agguato e la Zebra nascosta :-)
carino il nome dato a questa torta vero? e lei, Lorraine Pascale ? è fantastica! una ex modella che ha lasciato il suo lavoro per dedicarsi a questa sua passione! diversi anni di esperienza in cucina, ha presentato varie serie televisive e scritto dei libri culinari. ora è presente sul Gambero Rosso Channel con la sua cucina fresca e veloce. ci insegna come fare dei piatti easy per tutto il giorno e per ospiti inattesi e ci accompagna a far conoscere i cibi di strada della Gran Bretagna. lei è molto bella con degli occhi da cerbiatta, una pelle liscia e dei lunghi capelli neri, le mani sono così eleganti e il suo sorriso è bellissimo. la fotografia della trasmissione è ben fatta, con colori ben accesi e attenzione ai dettagli! primi piani sui cibi che lava, taglia, sbriciola e spreme. immagini che ti catturano all’istante mettendoti la voglia di afferrare quello che prepara e l'energia per metterti subito ai fornelli. l'altra domenica ho visto questa incredibile torta dal nome così fantasioso e simpatico e dall’aspetto curioso, direi anche una torta food design con queste geometrie di cerchi che sembrano una spirale. ho premuto subito il tasto R per registrare la puntata e scrivere bene bene tutta la ricetta! e da quando sto imparando ad usare la sac à poche (impresa ardua all’inizio ma ora direi superata) mi sto divertendo un mondo a fare ricette che ne richiedono l’uso perché mi sembra di usare un pennello per fare un bel disegno!
eccovi  la ricetta precisa come da lei descritta

Croucing Tiger - Hidden Zebra Cake di Lorraine Pascale
 
ingredienti

250 ml vegetable oil (olio vegetale o di girasole)
250 gr di caster sugar  (zucchero semolato)
100 ml di semi skimmed (latte parzialmente scremato)
un paio di gocce di estratto di vaniglia (non avendolo ho messo i semini di un baccello di vaniglia)
4 uova di media grandezza

preparazione

mescolare gli ingredienti tutti insieme e successivamente dividere l’impasto a metà, in modo da ottenere due impasti: uno alla vaniglia e uno al cioccolato. per l’impasto alla vaniglia aggiungere 175 gr di farina autolievitante e mezzo cucchiaino di lievito. mescolare bene l’impasto da ottenere un composto omogeneo senza grumi. per l’impasto a cioccolato servono invece 25 gr di cacao in polvere, 125 gr di farina autolievitante e mezzo cucchiaino di lievito. amalgamare tutto insieme e  aggiungere labuccia grattuggiata di mezza arancia. mescolare ancora. mettere gli impasti in due sac à poche. posizionare al centro della tortiera foderata con carta da forno, un po’ d’impasto alla vaniglia grande quanto una moneta. poi al centro della moneta alla vaniglia posizionare la stessa quantità d’impasto al cioccolato. continuare così alternando i due impasti in modo da ottenere una sorta di bersaglio bicolore. non importa se i due impasti si macchiano qua e là o se l’impasto non è proprio al centro perché come dice Lorraine, la magia avviene quando la torta è cotta e viene affettata perchè si vedranno questi splendidi strati verticali. infornare a180° per circa 35 minuti.
 
da inzuppare nel latte al mattino per la colazione è perfetta!
buon inizio settimana :)
 
Share:

8 commenti

  1. la adoro anche io e non mi perdo una trasmissione, repliche comprese!
    pensa che questa torta aveva conquistato anche me...proverò, ti è venuta magnificamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao simo!

      si devo dire che essendo la prima volta che la faccio mi è venuta bene!

      e sapessi che buona che è!:-)

      Elimina
  2. Mamma mia ti è venuta perfetta!
    Complimenti, seguirò la tua ricetta quando deciderò di provare a farla, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao marina!

      fammi sapere se poi la fai ;)

      buona settimana anche a te anche se qui piove!!!

      Elimina
  3. ti è venuta perfetta! e non vedo l'ora di incontrarti per darti "la dose" per la marmorizzata della mia infanzia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!

      quando quando?

      magari potessimoma volere è potere quindi dai ci organizziamo un giorno e si fa ok?

      Elimina
  4. ciao cara sì anch'io la adoroooooooooooooooooooo
    prendo la ricetta e stasera la provo!!!
    bacio bimba
    Azzu

    RispondiElimina
  5. Una ricetta fantastica con una ottima presentazione ,proverò a farla per questo fine di settimana che ho ospiti in casa ,sicuramente farò un figurone.Un abbraccio

    RispondiElimina

Template by pipdig